BORGORICCO CECCHINO DAL DISCHETTO E UN GENEROSO TREVISO CEDE AL 93′

TREVISO-BORGORICCO 1-2 (cliccare sul martcatore DEL TREVISO per vedere il gol)

TREVISO
(4-3-3): Berto ; Papa Aya , Ghosheh , Kastrati , Spirandelli ; Cremonese , Rosina , Flavio ; Dzaferi , Bavaresco (st 30‘ Amato ), Sabatino . A disp. Montesi, Codato, Wane Pape, De Maio, Turco, Tarnagda. All. Arcuri.BORGORICCO (4-4-2): Nalin ; Accin , Masiero , Scappin , Segato ; Antonello , Regazzo  (st 39’ Materazzo ), Costa ,Gomiero ; Volpara  (st 39’ Materazzo S.), Vecchi  (st 35’ Rossignoli ). A disp. Tieppo, Minotto, Monachello, Tacchetto. All. Perrucci.

ARBITRO
: Meta di Vicenza 6.

MARCATORI
: Pt 6’ rig. Vecchi (B), 46’ rig. Dzaferi (TV); st 46’ rig. Gomiero (B).

NOTE
Cielo variabile. Espulsi: pt 46’ Costa (doppia ammonizione), st 30’ Kastrati (doppia ammonizione), 46’ Ghosheh (fallo da ultimo uomo). Ammoniti: Costa, Rosina, Gomiero, Sabatino, Kastrati, Dzaferi, Flavio, Accin. Angoli: 2-1 per il Borgoricco. Spett. 150. Rec. 1’-3’.

Un Treviso generoso getta in campo il cuore ma non riesce a portare a casa punti. Peccato perchè oggi la prova della nuova squadra biancoceleste è stata tutto sommato buona a dispetto degli impegni precedenti ma l’ingenuità difensiva del 93’è costata carissimo.Il Presidente Luca Visentin ,oggi presente in tribuna, ha commentato cosi’ il match:

“SONO RAMMARICATO PER COME SI E’ CONCLUSA LA SFIDA.MI SPIACE TANTISSIMO PER I RAGAZZI MA SOPRATTUTTO PER I TIFOSI CHE CI HANNO SEGUITO ANCHE A  GIAVERA. ADESSO LA PARTITA DEL PROSSIMO TURNO CON IL Q.D.P. E’ DECISIVA E DOBBIAMO TROVARE ASSOLUTAMENTE LA VITTORIA.PURTROPPO OGGI IL FAVARO HA PAREGGIATO E QUINDI SIAMO DIVENTATI AHIME’ FANALINO DI CODA ED E’ DOVEROSO QUINDI RIMBOCCARCI LE MANICHE E RIUSCIRE A RIENTRARE NELLA LOTTERIA DEI PLAY OUT. SONO FIDUCIOSO E CONTO IN SETTIMANA DI RIUSCIRE A PORTARE IN ROSA UN ALTRO PAIO DI INNSESTI DI CATEGORIA.MI IMPEGNERO’ AFFINCHE’ CIO’ AVVENGA”.

C’e’stato un colloquio tra lei e i tifosi prima dell’inizio della gara
“SI LA CURVA DI MAIO CON I SUOI RAPPRESENTANTI HANNO VOLUTO ALCUNI CHIARIMENTI E SONO STATO LIETO DI DARGLIELI. E’ STATO UN COLLOQUIO CIVILE PERCHE’ LORO SONO GIUSTAMENTE PREOCCUPATI CON TUTTO QUELLO CHE HANNO VISSUTO IN QUESTI MESI. MA I MIEI INTENTI SONO QUELLI DI RIPARTIRE E DI FARE IL BENE DEL TREVISO.NON HO INTEZIONE DI PERDERE TEMPO NE DI PRENDERE IN GIRO NESSUNO. ANZI MI STO ADOPERANDO PERCHE’VOGLIO ASSOLUTAMENTE CHE LA MIA SQUADRA TORNI A GIOCARE AL TENNI E I NOSTRI SUPPORTER POSSANO VENIRE A TIFARE NELLA LORO CURVA DENTRO IL LORO STADIO. VOGLIO FERMAMENTE SALVARMI E CREDO CHE CON L’AIUTO DI TUTTI CE LA POSSIAMO FARE ANCORA.”
 UFFICIO STAMPA A.C.D.TREVISO

 

 

Leave a Reply