IL TREVISO RITROVA UN ARIETE FRIULANO IN ATTACCO: ECCO ALESSANDRO CESCA

Esattamente dopo 20 anni il Treviso ritrova un ariete friulano nel suo reparto offensivo.
Il 14 Giugno 1998 Loris Pradella, a 40 anni, salutava il calcio e la squadra biancoceleste dopo quattro stagioni fantastiche.Il gigante di Sacile (1,85 x 80 Kg) appendeva le scarpe al chiodo proprio quando Alessandro Cesca (1.90 x 81 Kg),nativo di Latisana classe 1980, cominciava i suoi primi passi di una lunga carriera guarda caso, proprio con la casacca della Sacilese.
Sembra proprio che il fato si sia divertito, ma le coincidenze sono veramente impressionanti visto che Cesca approda a Treviso dopo un lusinghiero percorso tra i professionisti proprio a ridosso dei 36 anni, come fece Pradella nel 1994.
Se si pensa che tutti e due sono friulani e che entrambi occupano la stessa zona di campo con caratteristiche fisiche e tecniche molto simili per non dire identiche, beh si può tranquillamente affermare che il Presidente Visentin e il consulente di mercato Silvano Blanditi hanno bruciato la concorrenza con l’ennesima “bomba”di mercato dal sapore del tutto particolare.
In questo riflesso filmato registrato oggi al termine dell’allenamento, ecco la prima intervista del nuovo ariete trevigiano alla corte di Mr.Alessio Pala.

Leave a Reply