7°GIORNATA DI CAMPIONATO: UNION QDP-A.C.D.TREVISO

UNION QDP 4 - 2 A.C.D.TREVISO
21 Ott 2018 - 15:30STADIO COMUNALE DI MORIAGO DELLA BATTAGLIA

Q.D.P.-A.C.D.TREVISO 4-2

MARCATORI: 11′ DIOMANDE’, 21′ CORO’, 41′ GAZZOLA, 45′ STENTARDO, 75′ e 78′ GAZZOLA

Q.D.P.: Pazzaia, Bedin (62′ Serafin), Yara, Vigo, Mognon, Scopel, Markovic, Diomandè, Cvecktovic, Gazzola, Sinameta. All: Fedato

A.C.D.TREVISO: Rossetto, Dukic, Granzotto, Livotto, Stentardo (77′ Scarpa), Capogrosso, Saitta (64′ Seno), Fiorotto, Garbuio, Baggio, Corò (60′ De Marchi).

ARBITRO: Tommasi di Padova

NOTE: Giornata fredda, terreno di gioco in perfette condizioni. Espulsi Diomandè, Corò e Stentardo per comportamento non regolamentare. Spettatori 500 circa con larga rappresentanza dal capoluogo.

Il Treviso perde ancora. Quarta sconfitta di fila per i biancocelesti che ora, avendo perso lo scontro diretto con il Q.D.P. vengono superati dalla squadra di Moriago che li condanna all’ultimo posto di classifica. Amaro debutto per Lele Pasa che comunque, dopo tre giorni, di sicuro non poteva avere la bacchetta magica e risolvere tutti i problemi esistenti. Almeno per un tempo il Treviso ha reagito e ha ritrovato il gol dopo due turni di digiuno ma non basta assolutamente. Troppo poco e con il Mestre, nel prossimo turno, la posta in palio è altissima e il Treviso deve cambiare assolutamente atteggiamento e conseguire la vittoria che manca dalla seconda giornata.